Storica 74

La biblioteca di Alessandria
La totale scomparsa dei volumi contenuti nella grande biblioteca di Alessandria è rimasto un interrogativo per gli storici, che attribuiscono la responsabilità talvolta a un incendio avvenuto all'epoca di Giulio Cesare, talvolta all'intolleranza dei cristiani o all'ostilità dei conquistatori musulmani.

Vedi dettagli »

Storica 73

Vedi dettagli »

Storica 72

Bernardo di Chiaravalle
Il benedettino fondatore dell’abbazia di Clairvaux diede nuovo impulso al movimento cistercense, acquisendo grande potere politico e spirituale. La sua battaglia per l’ortodossia e per l’unità dell’Europa cristiana lo condusse a esercitare un rigoroso controllo nei confronti degli intellettuali e a sostenere la Guerra Santa contro i musulmani.

Vedi dettagli »

Storica 71

Amarna
Città ricca e cosmopolita, l'antica capitale egizia consacrata nel XIV secolo a.C. al culto dell'unico dio Aton ospitò la corte del faraone Akhenaton e della sua sposa, Nefertiti. Abbandonata poco dopo la morte del suo fondatore, oggi ci restituisce numerose testimonianze sulla vita degli antichi Egizi.

Vedi dettagli »

Storica 70

Le barche dei faraoni
Il fiume che rese fertile e prospero l’antico Egitto era solcato da una varietà di imbarcazioni differenti per forma, dimensioni e funzioni. Grazie ai ritrovamenti archeologici, siamo oggi in grado di ricostruire l’evoluzione della navigazione egizia e la sua relazione con la vita sociale, l’economia e la religione.

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito