numero 23

Saladino, sultano feroce e clemente       
Crudele. Spietato. Ma anche tollerante e generoso. Il sultano che riconquistò Gerusalemme nel 1187 dovette la sua pessima fama soprattutto ai racconti dei crociati che giustificavano così il loro fallimento

Vedi dettagli »

numero 22

Il palazzo di Cnosso       
Costruito, secondo il mito, per nascondere il Minotauro, fu in realtà il principale centro di potere della civiltà cretese-minoica, una società pacifica dedita al commercio, e di cui fino a un secolo fa si ignorava l’esistenza

Vedi dettagli »

numero 21

Il tempio di Gerusalemme       
Il santuario più importante dell’ebraismo ha una storia intrecciata strettamente con quella del suo popolo, emblema e testimone deimomenti di pace, come pure delle lunghe traversie subite nel corso dei secoli

Vedi dettagli »

numero 20

I Traci, mistici guerrieri       
Stanziati tra la Grecia e il Danubio, erano tutt’altro che barbari. Oltre che temibili combattenti, furono artisti raffinati dallamitologia ricchissima. Ci hanno trasmesso preziosi tesori e il concetto della vita dopo la morte


Vedi dettagli »

numero 19

Cesare, la scalata al potere       
Vincitore della guerra civile contro Pompeo, Cesare raggiunse l’apice del potere fino a essere nominato dittatore a vita. Ecco come costruì la sua ascesa, giungendo a un passo dalla nomina a re, quando venne assassinato

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito