Storica 78

Geroglifici, la lingua misterica del Rinascimento
La riscoperta, in pieno Cinquecento, dell’antico alfabeto egizio, e il suo impiego mistico ed esoterico.

Hammurabi, il conquistatore della Mesopotamia

Eccezionale stratega, mescolò abilmente forza e diplomazia per costruire uno dei più grandi imperi del Vicino Oriente antico.

Vedi dettagli »

Storica 77

L’Egitto e le radici della Grecia
Le influenze della millenaria civiltà egizia in quella greca, fortemente autoctona, sono ancora oggi dibattute.

Gli sciti, i guerrieri delle steppe

Temibili combattenti a cavallo venuti dalle regioni interne dell’Asia, gli sciti crearono un potente Stato a nord del Mar Nero.

Vedi dettagli »

Storica 76

Gli obelischi, raggi di sole pietrificati
Non solo con le piramidi, ma anche con gli obelischi gli Egizi hanno dato prova della loro straordinaria capacità di costruttori.

Il duello tra Davide e Golia
Il leggendario atto di coraggio di un ragazzo che fu punto di svolta ed evento fondante nella storia del regno di Israele.

Vedi dettagli »

Storica 75

Il faraone che conquistò Gerusalemme
L’impresa di Sheshonq I, che governò l’Egitto mille anni prima dell’era cristiana, è narrata sulle mura del tempio di Karnak.

Persepoli, la capitale mai finita
La città concepita da Dario I già come un luogo-monumento, con i suoi sfarzosi palazzi e i giardini lussureggianti.

Vedi dettagli »

Storica 74

La biblioteca di Alessandria
La totale scomparsa dei volumi contenuti nella grande biblioteca di Alessandria è rimasto un interrogativo per gli storici, che attribuiscono la responsabilità talvolta a un incendio avvenuto all'epoca di Giulio Cesare, talvolta all'intolleranza dei cristiani o all'ostilità dei conquistatori musulmani.

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito