Petra e Palmira

Le maestose tombe meravigliosamente scolpite nella roccia del deserto sono la principale testimonianza di Petra, capitale della civiltà nabatea, costruita sul percorso delle rotte carovaniere che collegavano Oriente e Occidente. Palmira, costruita in pieno deserto siriano, tra il I e il III secolo d.C. divenne un’oasi di prosperità grazie al commercio carovaniero, così potente da osare sfidare l’Impero romano e costituirsi in un regno di breve durata sotto la guida dell’ambiziosa regina Zenobia.
In questo numero speciale queste leggendarie città antiche ci vengono restituite attraverso incredibili ricostruzioni in 3D.

Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito