Le Terme di Traiano

Esigue tracce delle monumentali Terme di Traiano sono tuttora visibili nel Parco del Collo Oppio (tutti i giorni: dalle 7 al tramonto) a Roma, facilmente raggiungibile in metro (linea B fermata Colosseo). Dell’imponente stabilimento termale edificato da Traiano sulle rovine della Domus Aurea, si conserva parte della basilica centrale, la cisterna detta delle Sette Sale, e i resti di due esedre (probabilmente due biblioteche). Meglio preservate sono le Terme di Caracalla, o Thermae Antoninianae (metro Linea B fermata Circo Massimo), il più grandioso complesso termale conservato a Roma. Affacciava sulla via Nova l’entrata principale della struttura, organizzata secondo i canoni planimetrici del II secolo: sull’asse centrale si possono ancora osservare in sequenza il calidarium, il tepidarium, il frigidarium e la natatio. Da non perdere, infine, una visita alle Terme di Diocleziano, sulle cui rovine sorse nel ’500 il Convento dei Certosini ideato da Michelangelo. Oggi l’edificio ospita il Museo Nazionale Romano. Per ulteriori informazioni: www.sovraintendenzaroma.it e http://archeoroma.beniculturali.it.

Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito