EDITORIALE NUMERO

Editoriale 70

Nel 1560 il filosofo francese Étienne de la Boétie scriveva al suo amico Michel de Montaigne: “Se agli albori del nostro secolo un Nuovo Mondo emerse dalle onde, è stato perché gli dei lo volevano come rifugio dove gli uomini potessero coltivare i loro campi sotto un cielo migliore, mentre la spada crudele e un

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 69

L’"heretico ostinatissimo" Giordano Bruno rivoluzionò la visione e la filosofia del mondo a ogni livello istituzionale e di conoscenza. Nel suo concetto cosmologico di un universo infinito e abitato da innumerevoli mondi aveva rappresentato un Copernico all’ennesima potenza, e in quello più filosofico-politico aveva

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 68

Le straordinarie osservazioni di Galileo al telescopio, nell’anno 1610 (i satelliti di Giove, gli anelli di Saturno, la Via Lattea come un fiume di stelle e non più come striscia luminosa), oltre a portare evidenze a favore del copernicanesimo, avevano creato un altro spartiacque profondo tra la scienza e la religione, mostrando

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 67

Chissà se un giorno verremo a conoscere con certezza la verità sulla vicenda del processo contro Publio Cornelio Scipione Africano e di quello contro il fratello Lucio, dei quali parliamo in questo numero. È abbastanza sicuro che quello contro l’eroe che aveva sconfitto Annibale a

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito