EDITORIALE NUMERO

Editoriale 96

La Villa dei Misteri, con i suoi affreschi di metà del primo secolo a.C., è un esempio di come l’autarchia religioso-culturale dei primi sei secoli della storia di Roma si stesse disgregando con l’arrivo di influssi ellenistici e orientali, come dimostrano i riti

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 95

Molti storici si sono interrogati sulle conseguenze nel tempo del fenomeno delle crociate, specie nei rapporti conflittuali tra Occidente e Oriente, tra Cristianità e Islam. Come sottolineava il grande medievista francese Jacques Le Goff, «di fronte alla conquista latina, i Turchi ritrovarono il fanatismo musulmano del

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 94

Anche se Attila non riuscì a mettere le mani su Roma, come quarant’anni prima aveva fatto Alarico con i suoi visigoti, il re unno resta l’icona del “barbaro” che cala dal Nord distruggendo un millennio di civiltà. Le tendenze storiografiche di oggi cercano di mettere a fuoco gli elementi di questa

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 93

L’atto di Unione con l’Inghilterra, nel 1707, e i nuovi fermenti dell’Illuminismo e della Rivoluzione industriale segnarono il decollo della Scozia nel XVIII secolo. Considerata sempre una regione arretrata e depressa, alla nascita del Regno Unito aveva una popolazione cinque volte inferiore e una ricchezza 36 volte più

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito