EDITORIALE NUMERO

I buchi neri della storia

La storia si tramanda per imperi, cioè attraverso le testimonianze di coloro che intendevano lasciarle. Perché erano e si sentivano potenti, volevano diventare immortali, avvicinarsi agli dei e a questo scopo producevano scritti, immagini, statue, templi e così via. Tutto ciò esclude a priori quei popoli ai quali non

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Nuovi mondi e fiumi di parole

Forse è un caso, ma più probabilmente non lo è, se alla fine del ’400 si verificarono due eventi che avrebbero cambiato il mondo: l’invenzione della stampa a caratteri mobili, da parte di Johann Gutenberg nel 1455, e la scoperta dell’America, grazie al viaggio di Cristoforo Colombo nel 1492. In pochi

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Le due repubbliche che cambiarono la storia

C’è un legame molto più forte di quanto si pensi tra due servizi di questo numero, dedicati alle nostre repubbliche marinare e alla conquista dell’impero azteco da parte di Hernán Cortés. Perché la grande espansione spagnola e portoghese nel Nuovo Mondo ebbe le sue origini proprio in Italia. E

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

I nostri musei

Ha destato scalpore, nelle ultime settimane, la classifica dei musei più visitati del mondo stilata dal giornale The art newspaper e che avrebbe fatto conquistare al nostro Paese un’ennesima “maglia nera”. Secondo la classifica, al primo posto si trova il Louvre di Parigi con quasi 8,9 milioni di visitatori nel 2011,

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito