EDITORIALE NUMERO

Editoriale 50

Furono gli unici “veri” nemici di Roma, che per tre secoli tennero in scacco l’Urbe, in un susseguirsi di vittorie anche molto sanguinose, come quella di Carre nel 53 a.C., e di sconfitte. I Parti, una delle maggiori potenze militari iraniche, rappresentarono l’unico, insormontabile ostacolo per

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale 57

Fortunatamente, per lui e per noi, era un “omo sanza lettere”, cioè un autodidatta in tutto. E fu anche questa circostanza a scatenare il genio di Leonardo da Vinci. Un’immaginazione rivoluzionaria che può tradursi in un concetto: il dono di una visione fuori dal comune, una

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale numero 56

Papa Leone X  è ricordato per aver scomunicato Martin Lutero, evento che dette origine al Protestantesimo cambiando la storia d’Europa, e per il suo impulso ai lavori di costruzione e decorazione di San Pietro e dei palazzi vaticani. Le due cose non sono affatto slegate perché gli strali del monaco

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO

Editoriale numero 55

I Romani non amavano molto le guerriere donne. Si sono confrontati almeno con tre grandi personaggi femminili che avevano sfidato l’Urbe: Cleopatra, Budicca (o Boadicea) e Zenobia, la regina di Palmira. E tutte e tre ne sono uscite piuttosto male, nella loro storiografia. Cleopatra era

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito